Cause Della Cellulite

La tairy1ua silhouette sembra deformata da quelle sgradevoli depressioni formate sulla pelle e dai centimetri in più?

Sappi che “quella roba li” è niente popo’ di meno che cellulite, ed è solo la punta dell’iceberg, perchè in vero problema nasce molto più in profondità ed è sempre un mix di fattori a scatenarla.

La cellulite compare quando il volume degli adipociti aumenta. Gli adipociti sono cellule grasse che possono espandersi di dimensione fino a 5, 10 volte il loro volume.

Gli adipociti rigonfiati comprimono i vasi sanguigni e quelli linfatici, trattenendo tossine e liquidi.

Le cause:

Sono molteplici fattori di diversa natura.

La vita sedentaria

La pillola aniconcezionale

Un’alimentazione scorretta, ricca di grassi saturi e calorie superflue.

Ma naturalmente c’è anche una predisposizione genetica aggravata da un’influenza ormonale che agisce direttamente sugli adipociti.

Sono gli Estrogeni che hanno il ruolo più importante in fatto di ritenzione di liquidi, il progesterone invece la combatte.

 

Tieni sottocontrollo la tua alimentazione e cerca di fare lunghe passeggiate.

Assumi poco sale e non abusare (anzi elimina) i cibi già pronti, confezionati. Inizia a cucinare piatti semplici e a bere tisane lontano dai pasti.

Io produco le tisane DRINKY che ho fatto formulare su misura sulla mia cellulite e te le consiglio vivamente.

Inserisci nella tua routine settimanale una seduta di massaggio, anche da 30 minuti, andrà benissimo.

Questo ti aiuterà a “smuovere” i ristagni linfatici ed a riattivare la circolazione sanguigna con conseguente miglioramento estetico.

 

Vieni a trovarmi da Light Beauty Boutique.

 

Il Massaggio Funziona Davvero Contro La Cellulite?

img_0624Assolutamente si, ma non tutti i massaggi possono essere efficaci.
Il massaggio riattiva la circolazione sanguigna e linfatica sin dalla prima seduta e attenua il terribile effetto “buccia d’arancia”.
Riossigena il tessuto che spesso in presenza di cellulite appare poco vitale.

Ma quando il massaggio NON funziona?

Non funziona quando chi svolge il massaggio non è esperto e lavora in maniera approssimata.
Specie se svolge un LINFODRENAGGIO che è il più famoso rimedio contro la cellulite.
Questo massaggio non può essere fatto in solo 30 minuti e anche se vi interessa trattare cosce e glutei sappiate che deve essere massaggiato quasi tutto il corpo a partire dalle stazioni linfonoidali del viso (che sono fondamentali per riattivare la linfa!).

Un buon Linfodrenaggio è veramente efficace e deve essere ripetuto ogni settimana.

Anche il massaggio modellante è funzionale e può essere fatto in soli 30 minuti. Nella mia Beauty Boutique in questo massaggio combiniamo manovre riattivanti, come quelle del massaggio connettivale e del muscolare, impastamenti e scollamenti del tessuto. Una vera boccata d’aria per cosce, glutei e addome.

Il massaggio quindi è il più vecchio rimedio contro la cellulite, prenota la tua seduta settimanale e goditi questo momento solo per te👍🏼

Combatti La Cellulite Con Le Tue Stesse Mani

Il massaggio ha un potere incredibile sul nostro corpo, oltre che a rilassare in molti casi è da considerare una vera e propria cura, ma va eseguito correttamente.

Una scorretta esecuzione può provocare anche dei danni alla persona!

Ho deciso di pubblicare questi semplici disegni che se eseguiti alla lettera ti daranno grossi risultati sulla tua maledetta cellulite!

Massaggia il tuo corpo con un buon prodotto anticellulite e segui i movimenti che ti indico nello schema sottostante.

Cerca di massaggiarti mattina e sera!

 

Buon lavoro!

img_9822

Iniziamo Oggi Un Programma Detox?

E qualcuna dirà:” ORA??? Ma tra poco è Natale… ” , si è vero, tra poco sarà anche Capodanno e poi la Befana… e sai come ci arrivi alla Befana se ragioni in questo modo???

Quindi inizia subito un programma detox, drenante e depurativo dalla tua estetista (consiglio ddieta-natale-dolceisinteressatamente un bel centro estetico 😉 Light Beauty Boutique!)

Cosa devi fare?  Ecco una lista pratica di azioni da compiere partendo proprio da oggi!

 

1 quando fai la spesa, corri  e dico CORRI davanti agli scaffali dei panettoni, pandori e torroni, non comprarli, non guardarli, non toccarli 🙂 !!! Soprattutto non farli entrare in casa tua prima di Natale, considerando anche il fatto che qualcuno te li regalerà pure… fossi in te non li comprerei!

 

2 se sei spesso a cena fuori e non sai resistere alle tentazioni,  programma le tue uscite settimanali con gli amici, non più di 2. Se invece sei brava e forte… buon per te, vai a cena fuori, non mangiare il pane durante l’attesa della portata, ordina un secondo con verdure e bevi acqua… Si hai capto bene ACQUA! se proprio non riesci a vedere il bicchiere con quel liquido limpido e insipido, versaci 10ml di DRINKY SLIMME, ti aiuta a placare il senso della fame, si beve bene, e drena tantissimo!

 

3 la mattina armati di bottiglia d’acqua da un litro e mezzo con diluito all’interno un prodotto depurativo e uno snellente.

 

4 pianifica un’ora la settimana tutta per te dall’estetista per un ciclo di massaggi drenanti, ottimo il linfodrenaggio.

 

5 porta l’Iphone sempre con te, e controlla di fare i famosi 10 mila passi giornalieri. Se ne fai meno, datti da fare!

 

Il tuo fegato ti ringrazierà! 😉

 

Sei Più Ciccia Dura, O Ciccia Moscia?

La parola Ciccia, già di per se mi fa schifo… sapere che può essere dura o moscia anche peggio, vero?!

Ma purtroppo questa brutale distinzione è da fare, non che una sia migliore dell’altra ma semplicemente sono due inestetismi diversi che vanno affrontati in maniera assolutamente mirata e a se stante.

Quella che tu chiami “ciccia dura” , noi esperte lo chiamiamo cellulite fibrosa. Generalmente è molto infiltrata, tipica delle ragazze più giovani, se non curata può anche essere dolente e se ci appoggi una mano sopra sentirai che il tessuto è più freddo. Questo denota anche una cattiva circolazione (e quindi dovremo trattare anche quella nello specifico).

Un test per vedere quanto è compromessa la tua situazione è:

fare pressione con un dito sulla zona incriminata e vedere quanto tempo ci impiega il tessuto a ritornare del colore abituale. Se impiega più di 4 secondi, vieni a trovarci subito… c’è da lavorare!

La cellulite fibrosa è tosta da eliminare, su questo inestetismo, l’estetista ci si deve impegnare parecchio. La possiamo trattare sicuramente con  il massaggio che deve essere robusto e sentito, le mani devono modellare le tue cosce e i tuoi glutei come se fossero pasta della pizza ( che ti sei tanto mangiata di gusto per arrivare a questo punto!).

Evita cibi salati e bevi tantissima acqua alla quale dovrai aggiungere dei rinforzi, ottimi sono i decotti in vendita da Light!

La ciccia moscia invece, noi professioniste del settore la chiamiamo meno confidenzialmente cellulite edematosa.

Brutta come l’altra e non meno difficile da trattare.

Si ha l’idea di avere anche i tessuti svuotati e la muscolatura poco tonica. Glutei, esterno coscia sono presi di mira e qua il mio consiglio è quello di intervenire o con linfodrenaggio fatto come si comanda o radiofrequenza che trasformerà in men che non si dica il tuo lato B e lo renderà tonico e modellato!

Anche in questo caso bevi tanto ed elimina il sale. Appuntamento in entrambi i casi, settimanale con l’estetista, che deve diventare il tuo guru in fatto di linea!

Applica la crema anticellulite mattina e sera e vienici a trovare il prima possibile!!!382030_458844337507820_1353048761_n

Ti Senti Gonfia?

Quante volte noi donne accusiamo questo fastidioso senso di gonfiore a livello addominale e degli arti inferiori… inutile dire che il famoso Actimel della Marcuzzi, fa diventare la pancia piatta solo a lei, e noi “normali” rimaniamo gonfie come palloncini e lo yogurt non è un alimento che fa certo dimagrire, al contrario di quello che si può immaginare… Quindi se ti senti gonfia a livello addominale, invece di mangiare yogurt, prendi qualche fermento lattico puro e basta!

Ma se il senso di pesantezza è generico le cause possono essere molteplici, per esempio una alimentazione scorretta, molto abbondante di sale o con poche fibre; potresti essere una delle “fortunate” che accusa particolarmente la sindrome premestruale; oppure aver abusato di qualche farmaco… Insomma il tuo corpo ha troppe tossine, e se ne deve liberare per sentirsi nuovamente leggero e in forma.
L’eliminazione delle tossine avviene in diversi modi, il più efficace è effettuare un cambio drastico di alimentazione. Ciò che immettiamo nel nostro organismo è fondamentale per mantenere una forma fisica sana.
inizia subito a:
– diminuire i cibi salati.
– bere tanta acqua e magari addizionarla con qualche pianta amara in soluzione liquida.
– mangiare verdure cruda.
– eliminare totalmente per almeno 3 giorni tutta la farina bianca e i lieviti

Fai attività fisica moderata ma costante. Non serve strafare, la produzione di acido lattico provoca ristagno linfatico; quindi molto bene la camminata o il pilates.

Una volta la settimana minimo prenditi cura di te, fai un massaggio o un trattamento drenante.
Il potere del massaggio e degli oli essenziali è risaputo. Prova il linfodrenaggio con metodo Vodder (l’originale austriaco), sentirai immediatamente i benefici. Gambe leggere, sgonfie, drenate. Se hai dei capillari rotti ne noterai uno schiarimento, ti sentirai riposata e attiva.
Diciamo che il massaggio è la ricetta più semplice e meno faticosa per eliminare il senso di gonfiore, quanto più non riesci a moderare l’alimentazione o incrementare l’attività sportiva, quanto più devi concederti un massaggio linfodrenante!
Da Light ovviamente trovi il metodo originale e sei sicura di mettere il tuo corpo in buone mani!
Ti aspetto!