Il Massaggio Funziona Davvero Contro La Cellulite?

img_0624Assolutamente si, ma non tutti i massaggi possono essere efficaci.
Il massaggio riattiva la circolazione sanguigna e linfatica sin dalla prima seduta e attenua il terribile effetto “buccia d’arancia”.
Riossigena il tessuto che spesso in presenza di cellulite appare poco vitale.

Ma quando il massaggio NON funziona?

Non funziona quando chi svolge il massaggio non è esperto e lavora in maniera approssimata.
Specie se svolge un LINFODRENAGGIO che è il più famoso rimedio contro la cellulite.
Questo massaggio non può essere fatto in solo 30 minuti e anche se vi interessa trattare cosce e glutei sappiate che deve essere massaggiato quasi tutto il corpo a partire dalle stazioni linfonoidali del viso (che sono fondamentali per riattivare la linfa!).

Un buon Linfodrenaggio è veramente efficace e deve essere ripetuto ogni settimana.

Anche il massaggio modellante è funzionale e può essere fatto in soli 30 minuti. Nella mia Beauty Boutique in questo massaggio combiniamo manovre riattivanti, come quelle del massaggio connettivale e del muscolare, impastamenti e scollamenti del tessuto. Una vera boccata d’aria per cosce, glutei e addome.

Il massaggio quindi è il più vecchio rimedio contro la cellulite, prenota la tua seduta settimanale e goditi questo momento solo per te👍🏼

Sei Più Ciccia Dura, O Ciccia Moscia?

La parola Ciccia, già di per se mi fa schifo… sapere che può essere dura o moscia anche peggio, vero?!

Ma purtroppo questa brutale distinzione è da fare, non che una sia migliore dell’altra ma semplicemente sono due inestetismi diversi che vanno affrontati in maniera assolutamente mirata e a se stante.

Quella che tu chiami “ciccia dura” , noi esperte lo chiamiamo cellulite fibrosa. Generalmente è molto infiltrata, tipica delle ragazze più giovani, se non curata può anche essere dolente e se ci appoggi una mano sopra sentirai che il tessuto è più freddo. Questo denota anche una cattiva circolazione (e quindi dovremo trattare anche quella nello specifico).

Un test per vedere quanto è compromessa la tua situazione è:

fare pressione con un dito sulla zona incriminata e vedere quanto tempo ci impiega il tessuto a ritornare del colore abituale. Se impiega più di 4 secondi, vieni a trovarci subito… c’è da lavorare!

La cellulite fibrosa è tosta da eliminare, su questo inestetismo, l’estetista ci si deve impegnare parecchio. La possiamo trattare sicuramente con  il massaggio che deve essere robusto e sentito, le mani devono modellare le tue cosce e i tuoi glutei come se fossero pasta della pizza ( che ti sei tanto mangiata di gusto per arrivare a questo punto!).

Evita cibi salati e bevi tantissima acqua alla quale dovrai aggiungere dei rinforzi, ottimi sono i decotti in vendita da Light!

La ciccia moscia invece, noi professioniste del settore la chiamiamo meno confidenzialmente cellulite edematosa.

Brutta come l’altra e non meno difficile da trattare.

Si ha l’idea di avere anche i tessuti svuotati e la muscolatura poco tonica. Glutei, esterno coscia sono presi di mira e qua il mio consiglio è quello di intervenire o con linfodrenaggio fatto come si comanda o radiofrequenza che trasformerà in men che non si dica il tuo lato B e lo renderà tonico e modellato!

Anche in questo caso bevi tanto ed elimina il sale. Appuntamento in entrambi i casi, settimanale con l’estetista, che deve diventare il tuo guru in fatto di linea!

Applica la crema anticellulite mattina e sera e vienici a trovare il prima possibile!!!382030_458844337507820_1353048761_n